martedì 24 gennaio | 00:56
pubblicato il 07/dic/2013 12:00

Ocse: Pil Italia +22,5% al 2030 se occupazione donne come uomini

Studio per fondazione Bellisario: aumento più alto fra paesi Ocse

Ocse: Pil Italia +22,5% al 2030 se occupazione donne come uomini

Roma, 7 dic. (askanews) - Il Pil italiano potrebbe crescere del 22,5% entro il 2030 se il tasso di occupazione femminile aumentasse fino al livello di quello maschile. Lo sostiene Grace Perez-Navarro, vicedirettore del Centro per le politiche fiscali e amministrative dell'Ocse, sulla base della ricerca 'Taxing times for women' realizzata dall'Ocse in esclusiva per la fondazione Bellisario. "La politica fiscale - spiega Perez-Navarro - può incoraggiare le donne a crescere professionalmente, con effetti positivi per le nostre economie e per la società nel suo complesso. Alcune proiezioni Ocse mostrano che, se entro il 2030 la partecipazione femminile al mercato del lavoro convergesse verso quella maschile, il Pil degli Stati Uniti aumenterebbe del 9,9% e quello dell'Italia del 22,5%, facendo registrare - aggiunge - il più alto incremento stimato tra tutti i Paesi dell'area Ocse".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4