domenica 19 febbraio | 13:10
pubblicato il 06/mag/2014 12:45

Ocse: Pil Eurozona 2014 +1,2%. Bce deve tagliare tassi d'interesse

(ASCA) - Roma, 6 mag 2014 - Nel 2014 il Pil dell'Eurozona dovrebbe crescere dell'1,2%, dopo tre anni di contrazione, per poi rafforzarsi all'1,7% il prossimo anno. Sono le stime dell'Economic Outlook dell'Ocse che raccomanda, ''specialmente per l'Eurozona'', data la bassa inflazione, un ulteriore taglio dei tassi di interesse da parte della Bce.

L'Ocse sottolinea tra le fragilita' europee quella ''finanziaria'' che rende ''urgente migliorare la salute del sistema bancario, completare l'unione bancaria e sostenere il processo di riforme''.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia