lunedì 05 dicembre | 01:46
pubblicato il 01/giu/2016 10:31

Ocse: Italia "riprende slancio", Pil 2016 +1%, nel 2017 +1,4%

A spingere è la domanda interna, nodo su investimenti e credito

Ocse: Italia "riprende slancio", Pil 2016 +1%, nel 2017 +1,4%

Roma, 1 giu. (askanews) - La ripresa economica dell'Italia "riprende slancio", afferma l'Ocse che nell'Economic Outlook conferma la stima di una crescita del Pil 2016 all'1 per cento, mentre sul 2017 prevede una accelerazione al più 1,4 per cento. "La crescita dei redditi disponibili delle famiglie e il miglioramento del mercato del lavoro sosterranno i consumi", rileva l'ente parigino nella scheda dedicata alla Penisola.

La ripresa è infatti sostenuta soprattutto dalla domanda interna, tanto che l'Ocse si attende una crescita delle importazioni superiore a quella dell'export. Quanto alla dinamica degli investimenti "dipenderà dagli effetti degli sforzi del governo per ridurre i crediti deteriorati delle banche" e creare un mercato secondario di queste partite.

In pratica, uno dei principali freni alla ripresa è secondo l'Osce proprio legato alla debolezza degli investimenti che a sua volta deriva dall'incapacità delle banche a erogare più credito a causa del nodo sofferenze.

Vi sono poi ulteriori rischi legati a fattori geopolitici globali e alla crisi dei rifugiati. Mentre se vi saranno ritardi "nell'ambizioso piano di investimenti pubblici", o nei tagli alla spesa volti a evitare l'aumento dell'Iva, la ripresa dell'Italia potrebbe rallentare, avverte infine l'Organizzaizone per la cooperazione e lo sviluppo economico, e la posizione di bilancio peggiorare.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari