domenica 22 gennaio | 01:13
pubblicato il 27/nov/2012 12:10

Ocse/ Italia, Pil 2012 -2,2%, 2013 -1%, poi torna crescita

Su 2012 stima recessione del 2,3%, in 2013 -1% e in 2014 +0,6%

Ocse/ Italia, Pil 2012 -2,2%, 2013 -1%, poi torna crescita

Roma, 27 nov. (askanews) - Dopo molti mesi di peggioramenti l'Ocse ha stabilizzato le previsioni sull'economia dell'Italia sul 2012, avvertendo comunque che è atteso un proseguimento della recessione nel breve termine, mentre la stima sul 2013 è stata nuovamente rivista al ribasso. Tuttavia sempre sul prossimo anno l'ente parigino si attende che inizi un "ritorno alla crescita" e sul 2014 l'Ocse si attende un più 0,6 per cento del Pil. Sull'anno in corso l'ente parigino stima una contrazione del Pil del 2,2 per cento, cui seguirà un meno 1 per cento sull'insieme del 2013. Cifre pubblicate nella nuova edizione dell'Economic Outlook dell'Ocse, e in parte migliori di quelle indicate nell'aggiornamento previsionale diffuso il 6 settembre scorso, in cui sul 2012 l'Ocse si attendeva un meno 2,4 per cento sul Pil. Sono dati però più deboli di quelli fornite nell'Economic Outlook di sei mesi fa, in particolare sul 2012 era attesa una recessione dell'1,7 per cento, mentre sul 2013 era atteso un meno 0,4 per cento.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4