martedì 21 febbraio | 18:04
pubblicato il 28/nov/2011 11:29

Ocse/ Italia non ha altra scelta che quella di risanare conti

Tagliare spesa invece che alzare tasse, e no a condoni fiscali

Ocse/ Italia non ha altra scelta che quella di risanare conti

Roma, 28 nov. (askanews) - Con le tensioni che investono i suoi titoli di Stato, l'Italia "non ha margini di manovra" sulla sua politica di bilancio, avverte l'Ocse. Deve essere totalmente orientata al risanamento dei conti e all'austerità. E "nell'ipotesi di un indebolimento dell'attività economica anche più marcato - afferma l'ente parigino nella scheda sull'Italia del suo ultimo Economic Outlook - ci sarebbe poca scelta se non quella di introdurre altre misure di inasprimento". In generale, secondo l'Ocse le manovre di risanamento dei conti dovrebbero "basarsi più su tagli alla spesa che su aumenti delle entrare". E no a nuovi condoni fiscali"sarebbero controproducenti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia