lunedì 27 febbraio | 15:34
pubblicato il 25/mag/2011 10:32

Ocse/ Italia centrerà obiettivi taglio deficit: 2,6% Pil 2012

Significativo progresso in 2010, tenere controllo spesa e gettito

Ocse/ Italia centrerà obiettivi taglio deficit: 2,6% Pil 2012

Roma, 25 mag. (askanews) - L'Ocse prevede che l'Italia centrerà i suoi obiettivi di risanamento sui conti pubblici, proseguendo sulla riduzione del deficit: dopo "il significativo miglioramento" messo a segno quest'anno il disavanzo calerà al 3,9 per cento del Pil sul 2011 e al 2,6 per cento nel 2012. Le previsioni sono contenute nell'ultimo rapporto semestrale sull'economia mondiale. La stima sul deficit-Pil 2011 è allineata con quella del governo mentre quella sul 2012 è più bassa di un decimale. Il disavanzo del prossimo anno dovrebbe quindi risultare inferiore alla soglia del 3 per cento prevista dal Patto di Maastricht. L'Ocse nota che il conseguimento degli obiettivi di bilancio dovrebbe risultare "più facile considerato il miglioramento già visto nel 2010", in cui il deficit-Pil è stato tagliato dal 5,3 per cento al 4,5 per cento del Pil. Inoltre i target confermati dall'esecutivo nell'ultimo piano di stabilità si basano "su previsioni di crescita più prudenti" rispetto ai precedenti programmi. L'ente parigino ribadisce comunque che il conseguimento di questi obiettivi "richiede un continuo controllo sulla spesa e ulteriori miglioramenti sul gettito fiscale. Questa attenzione è necessaria - dice l'Ocse nella scheda sull'Italia dell'Economic Outlook - a causa dell'elevato rapporto debito-Pil, che pure è destinato ad attenuarsi nel 2012, e a causa del prevedibile aumento dei costi sul debito con l'aumento dei tassi di interesse nel medio termine". Infine l'ente parigino plaude al piano di riforme approntato dal governo che contiene "una lista di priorità rilevante" e dovranno essere "effettivamente messe all'opera al fine di migliorare il potenziale di crescita dell'economia e di ridurre il fardello del debito tramite più crescita economica".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech