martedì 17 gennaio | 18:22
pubblicato il 21/feb/2014 08:31

Ocse: in Italia necessari lotta evasione e semplificazione fisco

Ocse: in Italia necessari lotta evasione e semplificazione fisco

(ASCA) - Roma, 20 feb 2014 - Intervenire sul fisco, ridurre le barriere alla concorrenza, migliorare la giustizia civile e accelerare la realizzazione di politiche attive per il lavoro. Sono le raccomandazioni dell'Ocse nel rapporto ''going for growth'' indicate per l'Italia.

In dettaglio l'Ocse sottolinea la necessita' che l'Italia migliori l'efficienza della struttura del fisco semplificando le norme e combattendo l'evasione. Poi quando la situazione dei conti pubblici lo consentira', l'Italia deve ridurre il peso del fisco sui redditi bassi da lavoro.

Le altre raccomdanzioni riguardano il rafforzamento del mercato riducendo le barriere alla concorrenza attraverso tutti i livelli di governo. Il rapporto inoltre raccomanda all'Italia di far scendere il peso della presenza dello Stato nel controllo delle imprese e sollecita un intervento per ridurre i tempi della giustizia civile.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa