lunedì 27 febbraio | 12:08
pubblicato il 29/mag/2013 16:30

Ocse: Centrella, passare subito ai fatti

(ASCA) - Roma, 29 mag - ''Dalle dichiarazioni di intenti occorre passare subito ai fatti attraverso un piano complessivo di politica economica che sappia andare oltre il lavoro e spaziare con coraggio su fisco e infrastrutture''.

Lo dichiara il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, commentando l'Economic Outlook dell'Ocse che vede il nostro Paese in recessione per tutto il 2013. Secondo il sindacalista ''sebbene le previsioni negative non rappresentino piu' una sorpresa, sarebbe un errore limitarsi a tamponare i mesi bui di fronte a noi solo con la cassa integrazione, peraltro insufficiente''.

''Ci auguriamo - conclude Centrella - che le rassicurazioni odierne del ministro Enrico Giovannini trovino conferma nella realta'. Ma la piaga della disoccupazione non guarira' con maggiore flessibilita' o con una ''manutenzione leggera'' della riforma Fornero, tanto meno simili interventi potranno rianimare la nostra capacita' produttiva in costante declino''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech