sabato 21 gennaio | 01:27
pubblicato il 06/nov/2014 11:48

Ocse: Bce faccia di più,serve piano Qe su acquisti titoli Stato

Area euro rischia stagnazione che aggraverebbe debolezza prezzi

Ocse: Bce faccia di più,serve piano Qe su acquisti titoli Stato

Roma, 6 nov. (askanews) - L'area euro rischia il protrarsi della "stagnazione" economica, cosa che aggraverebbe la debolezza dell'inflazione e delle attese del pubblico sull'andamento dei prezzi. Per questo, secondo l'Ocse, la Bce, che oggi si riunisce a Francoforte, "deve espandere il suo sostegno monetario, spingendosi oltre le misure già varate per rafforzarne gli effetti positivi".

In particolare serve "un ragguardevole programma di acquisti di titoli, un Quantitative Easing", fino a quanto l'inflazione non tornerà a livelli accettabili. Questo programma dovrebbe includere obbligazioni private meno solide rispetto a quelle che attualmente la Bce acquista e anche titoli di Stato. Per l'area euro nelle sue ultime previsioni l'Ocse indica una crescita dell'1,1 per cento nel 2015 e dell'1,7 per cento nel 2016, dopo il più 0,8 per cento di quest'anno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4