domenica 19 febbraio | 20:08
pubblicato il 16/set/2015 11:02

Ocse alza stima Pil Italia 2015 a +0,7%, ma taglia 2016 a 1,3%

Indebolimento giganti emergenti frena economia globale

Ocse alza stima Pil Italia 2015 a +0,7%, ma taglia 2016 a 1,3%

Roma, 16 set. (askanews) - L'Ocse ha ritoccato al rialzo le previsioni di crescita di Italia e area euro sul 2015, ma ha ridotto quelle sul 2016 mentre a riflesso degli indebolimento di diverse grandi economie emergenti ha tagliato le stime sulla crescita globale su entrambi gli anni. Ora sul 2015 l'ente parigino prevede una espansione de Pil italiano pari al più 0,7 per cento, 0,1 punti in più rispetto a quanto indicato nell'ultima edizione del suo Economic Outloook.

E in un aggiornamento di interim l'Ocse invece pronostica una crescita dell1,3 per cento sul 216, in questo caso 0,2 punti in meno rispetto alle precedenti stime.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia