domenica 22 gennaio | 23:56
pubblicato il 16/set/2015 11:02

Ocse alza stima Pil Italia 2015 a +0,7%, ma taglia 2016 a 1,3%

Indebolimento giganti emergenti frena economia globale

Ocse alza stima Pil Italia 2015 a +0,7%, ma taglia 2016 a 1,3%

Roma, 16 set. (askanews) - L'Ocse ha ritoccato al rialzo le previsioni di crescita di Italia e area euro sul 2015, ma ha ridotto quelle sul 2016 mentre a riflesso degli indebolimento di diverse grandi economie emergenti ha tagliato le stime sulla crescita globale su entrambi gli anni. Ora sul 2015 l'ente parigino prevede una espansione de Pil italiano pari al più 0,7 per cento, 0,1 punti in più rispetto a quanto indicato nell'ultima edizione del suo Economic Outloook.

E in un aggiornamento di interim l'Ocse invece pronostica una crescita dell1,3 per cento sul 216, in questo caso 0,2 punti in meno rispetto alle precedenti stime.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4