mercoledì 07 dicembre | 17:34
pubblicato il 02/mag/2013 19:18

Ocse: Alleanza Coop, improcrastinabile rilancio crescita e produttivita'

(ASCA) - Roma, 2 mag - ''Accorciare i tempi per l'attuazione delle riforme e indurre il prossimo Consiglio Europeo a un impegno straordinario sui temi della disoccupazione giovanile, del disagio sociale e dello sviluppo''. Lo dice in una nota l'Alleanza delle Cooperative commentando la presentazione del rapporto Ocse.

''Sappiamo che uscire dalla procedura d'infrazione e' una necessita' indubitabile e che niente deve mettere a rischio questa priorita', ma l'obiettivo - si legge nella nota - di rilanciare la crescita e la produttivita' non puo' essere procrastinato ulteriormente. Senza non c'e' ripresa e siamo gia' in ritardo''. ''A noi sembra di aver colto questa consapevolezza - conclude la nota - anche nel programma di governo e incoraggiamo il governo ad avere coraggio ed essere coerente rispetto alla sua impostazione''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni