venerdì 20 gennaio | 07:00
pubblicato il 15/dic/2014 17:36

Nuovo tonfo per Piazza Affari (-2,8%), affonda Mps

Pesano Wall Street in rosso, calo greggio, rublo in caduta libera

Nuovo tonfo per Piazza Affari (-2,8%), affonda Mps

Milano, 15 dic. (askanews) - Nuovo tonfo per Piazza Affari, affondata dalle forti vendite che si sono abbattute sui titoli bancari: l'indice principale Ftse Mib ha lasciato sul terreno il 2,81% a 18.078 punti, sui minimi degli ultimi due mesi.

Gli indici hanno bruscamente accelerato al ribasso nel pomeriggio in scia al peggioramento di Wall Street, alla nuova discesa del prezzo del petrolio e al crollo del rublo. Nessuna pressione invece sui nostri titoli di Stato, con il rendimento del Btp decennale che si è riportato sui minimi di sempre, scendendo al 2%.

Tra le blue chip sotto i riflettori Mps che è precipitata dell'8,1% aggiornando il suo minimo storico a 0,5245 euro. Tonfo anche per Unicredit (-4,7%) e Intesa Sanpaolo (-4,33%).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale