domenica 26 febbraio | 21:13
pubblicato il 21/set/2015 17:23

Nuovo Eurocargo, il camion Iveco "che piace alla città"

Lahutte, Brand President: parole chiave sostenibilità-tecnologia

Nuovo Eurocargo, il camion Iveco "che piace alla città"

Brescia (askanews) - Un camion pensato per un mondo fortemente urbanizzato, in cui più della metà degli abitanti vive in città. Nell'anno in cui compie 40 anni, Iveco, brand di Cnh Industrial, lancia il Nuovo Eurocargo con lo slogan pubblicitario "il camion che piace alla città": la location è lo stabilimento di Brescia, dove il veicolo viene prodotto dalla A alla Z. "Un camion che è benvenuto in città per il suo uso perché alla fine senza camion non c'è logistica nella città e non c'è vita possibile. Vogliamo riconciliare il camion con la città in questo momento in cui tanti tendono a volerli fuori dalle città" spiega Pierre Lahutte, Iveco Brand President.

Sostenibilità e tecnologia sono le parole chiave per descrivere il veicolo, che propone novità importanti sul piano dei motori, della sicurezza, del comfort, della riduzione dei costi, in un'ottica di collaborazione sempre più stretta con i clienti". "Questo camion si vende con un completamento per fare varie missioni, dunque è fondamentale avere un camion che sia capace di essere ben abbinato a una benna, a un cassone o ad applicazioni più sofisticate come pulizia strade o raccolta rifiuti" aggiunge Lahutte.

Il nuovo Eurocargo è l'unico veicolo Euro VI della sua categoria ad adottare il sistema HI-SCR con filtro antiparticolato passivo (DPF), l'unico sistema di abbattimento delle emissioni che non altera il processo di combustione, perché immette nel motore solo aria pura, non mescolata con i gas di scarico. È disponibile anche in una versione particolarmente adatta alle città, alimentata a gas naturale compresso: Eurocargo Natural Power. "Inquina meno, con il 10% in meno di Co2 e il 35% in meno di ossidi di azoto, il 90% di particolati. Il gas ha anche il grande vantaggio di essere collaudato, provato e competitivo" continua il Brand President.

Al centro del rinnovamento di Eurocargo c'è la sicurezza. "Questo camion integra le più ultime e avanzate tecnologie di sicurezza, come l'Abs attivo o il Lane Departure Warning System che indica quando il mezzo esce di corsia" spiega Lahutte.

Anche il design del mezzo è stato rinnovato, su ispirazione dei veicoli commerciali leggeri, del Daily in particolare. "Abbiamo fatto un grosso sforzo sulla cabina, perché ovviamente questo camion opera in città e per chi lo utilizza diventa un piccolo ufficio" continua ancora Lahutte.

Si parte con 15mila veicoli prodotti all'anno, tutti nello stabilimento Iveco di Brescia, per un investimento di circa 30 milioni di euro. "Intendiamo crescere e aumentare la nostra leadership in Europa dove abbiamo già una quota di più del 30% di mercato e contiamo di andare ben oltre con questo nuovo prodotto"

conclude Lahutte.

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech