sabato 21 gennaio | 06:16
pubblicato il 20/apr/2011 12:36

Nucleare/ Romani: Rinvio decisione fino a chiarimento Ue

Referendum di fatto superato

Nucleare/ Romani: Rinvio decisione fino a chiarimento Ue

Roma, 20 apr. (askanews) - "Abbiamo rivisto l'impostazioone sul nucleare data nel 2009 e rinviamo una decisione così importante ad un chiarimento complessivo in sede europea". Così il ministro dello Sviluppoi economico, Paolo Romani, nell'Aula del Senato sullo stop al programma nucleare. "I cittadini sarebbero stati chiamati a scegliere tra poche settimane fra un programma di fatto superato o una rinuncia definitiva sull'onda dell'emozione, assolutamente legittima dopo l'incidente di Fukushima, senza però avere sufficienti elementi di chiarezza", ha sottolineato riferendosi al referendum che si sarebbe dovuto tenere.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4