lunedì 05 dicembre | 01:19
pubblicato il 20/apr/2011 12:36

Nucleare/ Romani: Rinvio decisione fino a chiarimento Ue

Referendum di fatto superato

Nucleare/ Romani: Rinvio decisione fino a chiarimento Ue

Roma, 20 apr. (askanews) - "Abbiamo rivisto l'impostazioone sul nucleare data nel 2009 e rinviamo una decisione così importante ad un chiarimento complessivo in sede europea". Così il ministro dello Sviluppoi economico, Paolo Romani, nell'Aula del Senato sullo stop al programma nucleare. "I cittadini sarebbero stati chiamati a scegliere tra poche settimane fra un programma di fatto superato o una rinuncia definitiva sull'onda dell'emozione, assolutamente legittima dopo l'incidente di Fukushima, senza però avere sufficienti elementi di chiarezza", ha sottolineato riferendosi al referendum che si sarebbe dovuto tenere.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari