mercoledì 07 dicembre | 14:17
pubblicato il 10/set/2014 19:45

Ntv, Ugl: no mobilita' ma situazione preoccupante, serve un piano

"Qualsiasi scelta non deve ricadere sulle spalle dei lavoratori" (ASCA) - Roma, 10 set 2014 - Ntv "ha smentito le indiscrezioni sull'apertura della procedura di mobilita' per circa 300 dipendenti", ma la situazione della societa' ferroviaria "resta preoccupante". Lo hanno detto il segretario confederale dell'Ugl, Ezio Favetta, e il segretario nazionale dell'Ugl Attivita' ferroviarie, Umberto Nespoli, al termine dell'incontro con Ntv. "La crisi che sta attraversando l'azienda - secondo i sindacalisti - e' tutt'altro che superata e siamo ancora in attesa di chiarimenti sulla situazione attuale e sui piani per il futuro. Chiediamo all'azienda un piano industriale serio e condiviso, riteniamo necessario un incontro con il governo e l'autorita' dei trasporti sulla liberalizzazione del trasporto ferroviario e sugli aumenti del costo dell'energia, che penalizzano fortemente le imprese italiane". "Una cosa e' certa - dicono Favetta e Nespoli - qualsiasi strada Ntv decida di percorrere dovra' essere condivisa con i sindacati e non ricadere sulle spalle dei lavoratori, che con la loro professionalita' hanno contribuito a far crescere quest'azienda e ora rischiano di pagare le colpe di altri".

Glv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni