domenica 22 gennaio | 11:39
pubblicato il 13/mar/2013 14:54

Ntv: Sciarrone, obiettivo 6mln passeggeri l'anno. Per la Borsa e' presto

Ntv: Sciarrone, obiettivo 6mln passeggeri l'anno. Per la Borsa e' presto

(ASCA) - Torino, 13 mar - Dopo aver raggiunto 1,15 milioni di passeggeri da gennaio ad oggi (860mila nei primi due mesi), Ntv, la compagnia ferroviaria che fa capo a un pool di imprenditori tra cui Luca di Montezemolo, punta dritto verso i sei milioni di passeggeri nell'anno. Obiettivo gia' indicato e, alla luce del risultato nei primi due mesi dell'anno, solitamente piu' deboli, alla portata del vettore privato. Obiettivo minimo probabilmente se si considerano i preventivati 400 mila passeggeri in piu' con la nuova tratta Adriatica. Anche dal punto di vista dei conti, per l'ad Giuseppe Sciarrone, oggi a Torino per l'inaugurazione di Casa Italo alla Stazione di Porta Susa, tutto procede come previsto e il break even dovrebbe essere raggiunto il prossimo anno. E nei piani dell'azienda non e' esclusa la quotazione in Borsa, anche se Sciarrone sottolinea che ''e' un po' presto'', anche se ''in un futuro...'' non e' un'ipotesi da escludere.

Sul piano del servizio, completato il primo step con la rete iniziale di 50 collegamenti al giorno il 9 giugno verra' inaugurata la direttrice adriatica, Milano-Bologna-Rimini-Ancona, con il servizio di tre coppie di treni al giorno. Priorita' all'alta velocita', che sottolinea Sciarrone, grazie alla concorrenza, ha migliorato il servizio e ridotto i prezzi del 30-35% rispetto alla situazione precedente e ha ottenuto un aumento dei passeggeri del 16% nel 2012 a fronte di un calo in tutti i settori legati ai trasporti. Ma Sciarrone ha anche confermato l'interesse per il trasporto locale: ''Sono le Regioni a decidere chi gestisce il servizio, se questa scelta verra' fatta con delle gare, noi parteciperemo, vogliamo dare il nostro contributo anche sul trasporto regionale''.

Quanto a Casa Italo, punto di sosta per i passeggeri in attesa, ma anche di assistenza e di acquisto dei biglietti, quella inaugurata oggi a Torino e' la tredicesima aperta da Ntv sulle dodici stazioni toccate dai suoi treni, a Roma Tiburtina ce ne sono due, in nove citta'. ''Abbiamo intenzione di raddoppiare le superfici di Napoli, di Roma Tiburtina, Firenze Bologna e Milano'', ha annunciato Sciarrone. Da Torino nei primi due mesi del 2013 i treni Italo hanno trasportato 140 passeggeri, circa il 15% del totale. Di questi circa la meta' viaggiano sulla tratta Torino-Milano, il 20% prosegue per Roma.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4