mercoledì 07 dicembre | 19:10
pubblicato il 22/apr/2014 13:31

Novartis: accordo con Gsk, acquista prodotti oncologici e cede vaccini

(ASCA) - Firenze, 22 apr 2014 - Novartis ha raggiunto l'accordo per l'acquisizione di prodotti oncologici di GlaxoSmithKline (Gsk) per 14,5 miliardi di dollari e fino a 1,5 miliardi soggetti a determinate condizioni di sviluppo.

Secondo i termini dell'accordo, Novartis disporra' dei diritti di opzione sulla pipeline di R&S oncologica, attuale e futura, di GSK. Novartis ha concordato la cessione del proprio business nei vaccini (prodotti in gran parte a Rosia, nel senese) a GSK, con l'esclusione del business dei vaccini antinfluenzali, per 7,1 miliardi di dollari piu' le royalty.

Di questi 7,1 miliardi, 5,25 sono di pagamento anticipato e fino a 1,8 soggetti a determinate condizioni. All'interno della sua strategia di ''massimizzazione del valore' in relazione al portfolio, Novartis ha avviato nuove procedure di vendita per il business influenzale.

Novartis e GSK hanno stabilito di creare un business leader a livello mondiale nei prodotti rivolti ai consumatori. Una volta completata la transazione, Novartis possiedera' una quota del 36,5% della joint venture e quattro degli undici posti nel Board della joint venture. In una transazione separata, Novartis ha concordato la dismissione della Divisione Animal Health a Lilly per circa 5,4 miliardi di dollari. Questa transazione e' frutto di un processo competitivo che, una volta concluso, creera' un business leader nel settore della salute animale, guidato da Lilly, e ottimizzera' il valore degli asset nell'interesse degli azionisti Novartis.

Per sostenere finanziariamente gli impegni di Novartis in queste transazioni, spiega una nota, si prevede di utilizzare una combinazione della liquidita' in eccesso al momento della chiusura dell'accordo, strumenti finanziari a breve termine e, se necessario, nuove obbligazioni.

''Si prevede - afferma la nota - che queste transazioni migliorino le entrate di Novartis e le percentuali di crescita del risultato operativo ''core', migliorando i margini. Ciascuna transazione e' stata progettata al fine di creare valore''.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni