domenica 26 febbraio | 18:05
pubblicato il 07/ago/2015 17:22

Netflix dà un anno di congedo parentale pagato ai suoi dipendenti

Batte così Google, Facebook e Twitter nella "gara ai benefit"

Netflix dà un anno di congedo parentale pagato ai suoi dipendenti

Roma, (askanews) - Il gigante americano della pay Tv online Netflix ha annunciato che offrirà fino a un anno di congedo parentale pagato ai suoi dipendenti, siano essi donne o uomini, per l'arrivo di ogni nuovo nato.

L'annuncio è arrivato sul blog del gruppo, dove si precisa che tutte le soluzioni saranno concesse agli impiegati al termine del congedo: rientro a tempo parziale, a tempo pieno, o ulteriori permessi, "a seconda delle necessità di ognuno". L'esperienza, spiega ancora Netflix, dimostra che le persone hanno un miglior rendimento professionale quando non devono preoccuparsi di cosa succede a casa.

Netflix si mette così alla testa di un drappello di grandi imprese americane, soprattutto nel settore dell'hi-tech e dell'informatica, che concedono benefit parentali ai loro impiegati. Google prevede 18 settimane di congedo di maternità, Facebook e Instagram 17 settimane, mentre Twitter e Microsoft concedono fino a un totale di 20 settimane. Tempi simili a quelli di molti paesi europei, in un paese in cui i diritti sociali riconosciuti per legge sono pochi o nulli.

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech