venerdì 09 dicembre | 16:43
pubblicato il 01/lug/2013 16:59

Natuzzi: nel piano industriale oltre 1.700 esuberi

(ASCA) - Roma, 1 lug - La Feneal Uil rende noto che la Natuzzi, azienda capofila dell'arredamento in Italia, ha presentato oggi il suo nuovo piano industriale presso la sede della Confindustria a Roma alla presenza dei rappresentanti sindacali nazionali e territoriali.

Il segretario nazionale Fabrizio Pascucci, responsabile del settore per il sindacato degli edili UIL spiega: ''Una disfatta per i lavoratori e per l'industria italiana.

L'azienda ha annunciato che chiudera' 3 dei suoi 5 stabilimenti, a Taranto e a Matera, con un totale di 1726 esuberi. L'accordo di programma, siglato lo scorso 8 febbraio, - dichiara il segretario - doveva essere un punto di partenza per rilanciare il settore e rioccupare i lavoratori nel territorio, dopo anni di cig ed un finanziamento di 101milioni di euro da Mise, Regione Puglia e Regione Basilicata. Invece l'azienda ha delocalizzato i prodotti fabbricati in Italia redistribuendo la produzione in Romania, Brasile e Cina. Secondo il Piano - aggiunge e conclude Pascucci - rimarrebbero in produzione in Italia circa 750 lavoratori, mentre all'estero l'azienda ha aumentato i dipendenti di circa 1000 unita', passando da 7 a 8mila unita'. Tutto questo per noi e' inaccettabile''.

''Sembra assurdo - sostiene inoltre Salvatore Bevilacqua, segretario Generale Feneal Uil Puglia - che l'azienda cha ha prodotto per l'anno 2012 circa il 70% del suo fatturato negli stabilimenti esteri parli di concorrenza sleale da parte di altre aziende del mobile imbottito''.

did/ Per protestare contro questa decisione Feneal Uil Filca Cisl Fillea Cgil dichiarano lo sciopero generale degli stabilimenti Natuzzi a partire da domani e chiedono alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, al Ministero dello Sviluppo Economico, al Ministero del Lavoro, la convocazione urgente di un tavolo alla presenza dei Presidenti delle Regioni Puglia e Basilicata, anche per dare esigibilita' ai contenuti dell'Accordo di Programma recentemente sottoscritto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina