giovedì 08 dicembre | 00:10
pubblicato il 02/lug/2013 10:21

Natuzzi: MSE convoca incontro per venerdi'

(ASCA) - Roma, 2 lug - Il ministero dello Sviluppo Economico ha convocato per il prossimo venerdi' 5 luglio, alle ore 11, a Roma, un incontro sulla vicenda Natuzzi, che ieri ha annunciato il licenziamento di 1.762 dipendenti. ''La pronta convocazione del ministero e' certamente una buona notizia; mi auguro che l'azienda collabori e ritiri quanto prima il provvedimento di mobilita' comunicato ieri e deciso unilateralmente, senza consultare i sindacati''. Lo ha dichiarato Paolo Acciai, segretario nazionale della Filca-Cisl. ''La chiusura di due stabilimenti a Ginosa e Matera ed il conseguente licenziamento di 1.726 dipendenti, devono essere evitati assolutamente, se non vogliamo che ci siano ripercussioni sociali gravissime nel territorio interessato. Ho grande fiducia nell'operato del ministero, che ha firmato nel febbraio scorso l'Accordo di programma per il distretto e che certamente, insieme alla due regioni interessate, Puglia e Basilicata, sapra' trovare un giusto compromesso e dare risposte ai lavoratori interessati ed alle loro famiglie''. red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni