martedì 24 gennaio | 14:41
pubblicato il 09/lug/2016 18:04

Napoli seduce Dolce&Gabbana, la sfilata a San Gregorio Armeno

De Magistris: hanno capito che Napoli è un marchio fortissimo

Napoli seduce Dolce&Gabbana, la sfilata a San Gregorio Armeno

Napoli (askanews) - È stata un successo senza precedenti la sfilata-evento organizzata da Dolce&Gabbana a Napoli, per le vie di San Gregorio Armeno, il quartiere popolare reso celebre nel mondo dalle botteghe dei maestri presepiali.

Rendendo omaggio a Sophia Loren, ospite d'onore e madrina d'eccezione della manifestazione, le modelle hanno sfilato camminando direttamente sui basoli con abiti splendidi e colorati che richiamavano i leit-motiv della cultura partenopea a tutti i livelli; da San Gennaro, al golfo di Napoli fino alla squadra del Napoli e addirittura a Maradona. Il sindaco del capoluogo campano, Luigi de Magistris.

"Dolce e Gabbana che vedono lungo, hanno compreso che Napoli è un marchio fortissimo - ha detto - quindi noi ringraziamo tutti quelli che decidono di investire nella nostra città. S iamo contenti che Napoli è tornata in vetta a livello internazionale e lo percepiamo ogni giorno, dalle persone che vogliono venire a Napoli, vogliono investire, fare eventi o anche solo incuriosirsi e girare tra i vicoli, contaminarsi con questa città unica al mondo. Noi siamo impegnati però per ridurre le sofferenze degli ultimi che sono ancora tanti. Non è che l'immagine di una sfilata cancella i problemi di Napoli".

Le polemiche della vigilia, legate ai disagi causati a cittadini e commercianti dall'organizzazione della sfilata, hanno presto lasciato il posto alla soddisfazione per un evento che ha avuto il merito di regalare grandi emozioni e mostrare un volto inusuale della città.

"La città ha incassato milioni di euro da questo evento - ha concluso de Magistris - e non intendo il comune che anche solo come immagine nel mondo ha guadagnato sotto tutti i punti di vista, ma c'è tanta gente che ha lavorato in questi giorni e hanno lavorato anche tante persone che non hanno soldi, che soffrono".

Contenti, dal canto loro, gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana che hanno voluto essere presenti anche alla cerimonia per la concessione della cittadinanza onoraria di Napoli alla loro musa, Sophia Loren.

Gli articoli più letti
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4