lunedì 05 dicembre | 14:17
pubblicato il 09/lug/2016 18:04

Napoli seduce Dolce&Gabbana, la sfilata a San Gregorio Armeno

De Magistris: hanno capito che Napoli è un marchio fortissimo

Napoli seduce Dolce&Gabbana, la sfilata a San Gregorio Armeno

Napoli (askanews) - È stata un successo senza precedenti la sfilata-evento organizzata da Dolce&Gabbana a Napoli, per le vie di San Gregorio Armeno, il quartiere popolare reso celebre nel mondo dalle botteghe dei maestri presepiali.

Rendendo omaggio a Sophia Loren, ospite d'onore e madrina d'eccezione della manifestazione, le modelle hanno sfilato camminando direttamente sui basoli con abiti splendidi e colorati che richiamavano i leit-motiv della cultura partenopea a tutti i livelli; da San Gennaro, al golfo di Napoli fino alla squadra del Napoli e addirittura a Maradona. Il sindaco del capoluogo campano, Luigi de Magistris.

"Dolce e Gabbana che vedono lungo, hanno compreso che Napoli è un marchio fortissimo - ha detto - quindi noi ringraziamo tutti quelli che decidono di investire nella nostra città. S iamo contenti che Napoli è tornata in vetta a livello internazionale e lo percepiamo ogni giorno, dalle persone che vogliono venire a Napoli, vogliono investire, fare eventi o anche solo incuriosirsi e girare tra i vicoli, contaminarsi con questa città unica al mondo. Noi siamo impegnati però per ridurre le sofferenze degli ultimi che sono ancora tanti. Non è che l'immagine di una sfilata cancella i problemi di Napoli".

Le polemiche della vigilia, legate ai disagi causati a cittadini e commercianti dall'organizzazione della sfilata, hanno presto lasciato il posto alla soddisfazione per un evento che ha avuto il merito di regalare grandi emozioni e mostrare un volto inusuale della città.

"La città ha incassato milioni di euro da questo evento - ha concluso de Magistris - e non intendo il comune che anche solo come immagine nel mondo ha guadagnato sotto tutti i punti di vista, ma c'è tanta gente che ha lavorato in questi giorni e hanno lavorato anche tante persone che non hanno soldi, che soffrono".

Contenti, dal canto loro, gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana che hanno voluto essere presenti anche alla cerimonia per la concessione della cittadinanza onoraria di Napoli alla loro musa, Sophia Loren.

Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari