lunedì 20 febbraio | 19:31
pubblicato il 14/set/2013 18:23

Mutui: Abi, 40 milioni di rifinanziamento Fondo di solidarieta'

(ASCA) - Roma, 14 set - Ammonta a 40 milioni di euro (20 milioni per ciascuno degli anni 2014 e 2015) il rifinanziamento del 'Fondo di solidarieta' dei mutui per l'acquisto della prima casa' che prevede la sospensione del pagamento delle rate dei mutui in caso di perdita del posto di lavoro, grave infortunio o morte del mutuatario. Lo rende noto l'Abi, spiegando che ''tale soluzione rappresenta un passaggio fondamentale che recepisce le richieste presentate insieme alle Associazioni dei Consumatori al sottosegretario al Ministero dell'Economia, Pierpaolo Baretta, nel corso della riunione del Tavolo Tecnico 'Piano Famiglie' il 18 luglio''.

In soli tre mesi di funzionamento del Fondo - si legge in una nota-, sono state 3659 le famiglie che hanno potuto sospendere per 18 mesi il pagamento delle rate dei mutui, per un controvalore 356,3 milioni di euro di debito residuo. A questi numeri si aggiungono 1877 pratiche ancora in valutazione (180 milioni di debito residuo).

com-drc/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia