lunedì 20 febbraio | 21:35
pubblicato il 17/feb/2012 18:20

Mussari: non c'è destino diverso per banche e imprese -VideoDoc

Presidente Abi: viaggiamo sulla stessa barca

Mussari: non c'è destino diverso per banche e imprese -VideoDoc

Bologna, (askanews) - "Non c'è destino diverso per banche e imprese in questa fase economica. La barca su cui viaggiano è la stessa. Oviamente c'è una minore domanda e c'è rispetto a questa minore domanda una minore crescita del credito". Così il presidente dell'Abi, Giuseppe Mussari, interviene nel dibattito tra chi sostiene checi sia credit crunch e chi invece ritiene siano le imprese a non domandare credito. L'occasione è il convegno organizzato dall'Istituto Centrale della Banche Popolari Italiane dal titolo "Banche Popolari e Imprese, per la competitività dei sistemi territoriali". "Non credo che una banca non si metta a fare il credito quando lo può fare - ha aggiunto Mussari - le banche italiane vivono di credito, quindi punterebbero al suicidio".

Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia