venerdì 09 dicembre | 06:00
pubblicato il 20/mag/2015 16:25

Multa da 5,6 mld a cinque grandi banche su manipolazioni cambi

Da versare a autorità di Usa e Gb. Ubs colpevole su Libor

Multa da 5,6 mld a cinque grandi banche su manipolazioni cambi

New York, 20 mag. (askanews) - Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, è arrivata la conferma. Cinque grandi banche globali pagheranno alle autorità americane e britanniche multe per un totale di 5,6 miliardi di dollari per chiudere le indagini su possibili manipolazioni del mercato dei cambi.

Quattro degli istituti - JPMorgan Chase, Barclays, Royal Bank of Scotland e Citigroup - si dichiareranno colpevoli di manipolazioni del tasso di cambio del dollaro e dell'euro.

La quinta banca, Ubs, ha ricevuto immunità per quanto riguarda le accuse antitrust, ma si dichiarerà colpevole per quanto riguarda le accuse relative a minipolazioni del Libor (avrebbe violato i termini di un accordo precedente e pagherà una multa aggiuntiva).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni