mercoledì 22 febbraio | 03:13
pubblicato il 04/dic/2013 17:34

Mps:Piccoli azionisti, ricapitalizzazione scaglionata per avere successo

(ASCA) - Roma, 4 dic - Con una nota, i Piccoli Azionisti di Azione Mps, aderente al Conapa, prendono atto che l' Ordine del giorno dell'Assemblea'' del prossimo 27 dicembre chiamata a deliberare sull'aumento di capitale da 3 miliardi di euro, ''dimostra ancora una volta che la solidita' degli argomenti ed il buon senso delle proposte di Azione MPS costituiscono la strada necessaria alla soluzione delle difficolta' patrimoniali, causate ed aggravate dall'azionista di maggioranza, dalle politiche e dagli uomini imposti, ma non adeguatamente controllati. La Fondazione continua a dimostrarsi insofferente delle proprie responsabilita', non dichiarando esplicitamente la propria volonta' di partecipare all'assemblea, finora sempre tenutasi in prima convocazione''.

Una ricapitalizzazione che, secondo l'associazione dei piccoli azionisti della banca, andrebbe fatta attraverso ''un intelligente scaglionamento dell'operazione potra' renderla appetibile l'operazione, che in unica soluzione non avrebbe alcuna possibilita' di successo'' ''Anche ora la partita si gioca sull'impossibilita' della Fondazione di onorare la sua quota di aumento di capitale, ed il mercato documenta l'ennesima svendita di titoli, che da due settimane perdono oltre un quarto del gia' risicato valore. Azione MPS ricorda che il valore contabile di MPS al 30/9/13, dedotte le perdite di periodo, superava i 50 centesimi per azione. E' evidente che qualcuno sta approfittando dell'ennesimo crollo del corso azionario , in una giornata in cui gia' a meta' seduta gia' e' passato di mano il 3% del capitale'', prosegue la nota.

''Azione MPS si presentera' anche in questa Assemblea, ribadendo la necessita' di perseguire la coesione sociale con un moderno piano di azionariato dei dipendenti, e confermando la contrarieta' all'esternalizzazione dei servizi amministrativi, sulla cui definizione chiedera' puntuali e pubblici aggiornamenti'', conclude la nota.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia