lunedì 23 gennaio | 05:37
pubblicato il 28/mag/2013 13:17

Mps: Viola, nazionalizzazione? Prima confronto con commissione Ue

(ASCA) - Firenze, 28 mag - ''Abbiamo un importante confronto con la Commissione europea a meta' giugno. Fino alla conclusione di questo confronto qualsiasi parola a riguardo sarebbe non opportuna''.

Lo ha detto Fabrizio Viola, Ad di Mps, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano se per il Monte ci siano ancora rischi di 'nazionalizzazione'.

''Abbiamo avviato un percorso virtuoso - ha detto il manager - e ci aspettiamo che ci consenta di riportare la banca dove deve stare. Stiamo lavorando per far tornare la banca operativa a 360 gradi''.

A proposito della possibilita' di eliminazione del tetto al 4% al diritto di voto dei soci in assemblea, Viola si e' limitato a dire che ''sono gia' state dette tante parole, credo non sia opportuno aggiungere altro su questo''. Viola, rispondendo ai giornalisti, ha infine detto che la partecipazione in Anima Sgr e' ''certamente strategica''.

afe/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4