sabato 21 gennaio | 17:01
pubblicato il 09/feb/2013 11:55

Mps: Vigni arrivato in Procura a Siena, seconda volta da Pm

Mps: Vigni arrivato in Procura a Siena, seconda volta da Pm

(ASCA) - Siena, 9 feb - L'ex direttore generale di Mps Antonio Vigni e' arrivato in Procura a Siena per essere sentito dai Pm che indagano sull'acquisizione di Antonveneta e sui derivati.

Vigni, accompagnato dai suoi legali Franco Coppi, Roberto Borgogno ed Enrico De Martino, a chi gli chiedeva come si sentisse, si e' limitato a rispondere ''Insomma...''.

Vigni si presenta per la seconda volta davanti ai Pm Antonino Nastasi, Aldo Natalini e Giuseppe Grosso, dopo l'interrogatorio 'fiume' di mercoledi' scorso, durato otto ore. L'ex Dg e' indagato per manipolazione del mercato, falso in prospetto e ostacolo alla vigilanza.

Prima di Vigni, questa mattina, i Pm senesi hanno sentito, come persona informata sui fatti, Alessandro Daffina, che per l'advisor Rothschild aveva curato la cessione di Antonveneta da Santander a Mps. afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4