sabato 10 dicembre | 02:35
pubblicato il 08/feb/2013 10:52

Mps: valuta iniziative legali contro chi diffonde false informazioni

Mps: valuta iniziative legali contro chi diffonde false informazioni

(ASCA) - Roma, 8 feb - Negli ultimi giorni alcune filiali del Gruppo Montepaschi in tutta Italia sono diventate il bersaglio, attraverso modalita' e strumenti diversi, di attacchi di varia natura che hanno coinvolto, in talune circostanze, anche i dipendenti, creando problemi non indifferenti al normale svolgimento delle attivita' commerciali. Per questo motivo, Banca Monte dei Paschi di Siena - si legge in un comunicato - ha incaricato i propri legali di tutelare gli interessi della banca in tutte le forme previste, sia in sede penale che civile, al fine di perseguire i responsabili. Banca Monte dei Paschi di Siena sta inoltre valutando la proposizione di iniziative legali anche nei confronti di coloro che si sono resi responsabili, attraverso strumenti audio/video, telefonici e informatici di qualsiasi genere, di azioni tese a diffondere false informazioni sulla banca nei confronti dei clienti.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina