martedì 06 dicembre | 13:30
pubblicato il 31/lug/2014 13:29

*Mps, Tesoro sollecita Fondazione a soluzione rapida su nomine

Inviata lettera per chiedere ragioni del ritardo (ASCA) - Roma, 31 lug 2014 - Interviene anche il ministero del Tesoro nello stallo sulle nomine dei vertici della Fondazione Mps, dopo la nuova fumata nera nell'ultima seduta della Deputazione, che si e' conclusa con un nulla di fatto. Secondo quanto si e' appreso da fonti del Mef, il ministero ha infatti sollecitato la Fondazione a una rapida soluzione, inviando una lettera per conoscere le ragioni del ritardo nelle nomine e per chiedere cosa si sta facendo per rimediare.

Gab/Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
L.Bilancio
L.Bilancio, Dijsselbloem: ora impossibile chiedere misure extra
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni