martedì 17 gennaio | 12:11
pubblicato il 30/lug/2014 11:38

Mps: sindaco Siena, nominare settimana prossima vertici Fondazione

(ASCA) - Siena, 30 lug 2014 - La Deputazione generale della Fondazione Mps deve riunirsi la settimana prossima per nominare i nuovi vertici. A chiederlo con forza e' il sindaco di Siena Bruno Valentini (Pd), che nomina 4 dei 14 membri della Deputazione, dopo lo stallo sulle nomine che si e' verificato ieri sera.

La Deputazione generale non e' arrivata alla nomina dei nuovi vertici, rinviando la seduta al 22 agosto, e la presidente uscente Antonella Mansi ha rassegnato le proprie dimissioni a decorrere dal primo agosto. ''Chiedero' - ha detto Valentini ai giornalisti senza nascondere la sua irritazione - di riunire la Deputazione generale la settimana prossima e se sono in ferie si arrangino. Si ritrovino e diano un presidente e una Deputazione amministratrice a questa Fondazione, questo e' il loro dovere. I nomi che hanno a disposizione sono di altissimo livello, non ci sono nomi bruciati, non siamo alle corse dei cavalli o a un quiz a premi''.

Ieri i due candidati Bettina Campedelli e Marcello Clarich non hanno ottenuto la maggioranza dei voti richiesta (11 su 14) fermandosi a 5 consensi ciascuno. ''Con quale impudenza - si e' chiesto Valentini - non si ha la capacita' e il coraggio di scegliere rinviando riunione al 22 agosto mentre in Parlamento i senatori sono precettati per varare la riforma? Per me e per i senesi e' inaccettabile''.

Valentini ha escluso che sullo stallo della Deputazione possano aver influito le lotte politiche, in particolare all'interno del Pd: ''Non ci sono veline che arrivano dall'esterno - ha assicurato -. Ognuno e' responsabile dell'Ente che gli e' affidato e non si dia la colpa ad altri.

Non cerchino alibi''.

Per il sindaco i membri della Deputazione ''hanno la responsabilita' di dare alla Fondazione un nuovo vertice, hanno il dovere di farlo e lo devono fare la settimana prossima. C'e' qualcuno che viene meno al proprio dovere''.

La Fondazione, ha ricordato, e' ''il principale azionista di una banca che e' diventata una public company, i cui amministratori devono avere un riferimento. Che riferimento hanno se il patto sindacato non ha uno degli interlocutori?''.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ricerca, tartaruga gigante ultimo pasto di squalo del Mesozoico
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate