martedì 17 gennaio | 04:53
pubblicato il 13/giu/2013 16:25

Mps: sindaco Siena, evidenti responsabilita' Fondazione

(ASCA) - Siena, 13 giu - ''Sulla Fondazione gravano evidenti responsabilita' legate all'indebitamento eccessivo ed alla concentrazione del patrimonio in un solo bene, le azioni di Banca Mps''. Lo afferma il neo sindaco di Siena Bruno Valentini (Pd). ''L'errore piu' grande - aggiunge - e' stato quello di fidarsi della precedente dirigenza di BMPS ed anche delle autorita' di controllo nazionali che sono venuti, tutti, clamorosamente meno al proprio dovere''.

A proposito della revisione dello Statuto della Fondazione, che ha avuto oggi il definitivo via libera, ''il processo di revisione dello Statuto della Fondazione MPS e' arrivato al termine senza che, in conseguenza del commissariamento, il Comune di Siena potesse intervenire nel dibattito. Sarebbe stato sicuramente piu' opportuno attendere l'elezione del nuovo Sindaco per dare piena legittimita' ai cambiamenti''. Pero' ''le variazioni introdotte allo Statuto della Fondazione sono, comunque, in larga parte condivisibili oltre che obbligatorie per il nuovo quadro legislativo''. Il primo cittadino si dice anche ''certo che la procedura trasparente e pubblica di selezione dei nuovi deputati di spettanza comunale mi aiutera' nel prossimo mese di luglio a scegliere uomini e donne professionalmente validi, leali al mandato programmatico che riceveranno, e capaci, insieme al resto della nuova Deputazione, di interloquire in modo efficace con il management di Banca MPS per trovare nuovi soci affidabili nel caso si dovesse confermare la necessita' di aumento del capitale da parte di MPS''. Per Valentini ''la priorita' e' quella di tutelare al massimo possibile il patrimonio della Fondazione, affinche' non venga meno il suo ruolo di azionista di riferimento della banca''.

E' anche, conclude il sindaco, ''venuto il momento per la Deputazione in carica di completare la valutazione in corso sull'azione di risarcimento verso i soggetti che hanno posto in essere operazioni ingannevoli contro la Fondazione e pertanto, al pari di quanto e' stato gia' fatto in Banca MPS, di assumere decisioni definitive''.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello