martedì 17 gennaio | 20:55
pubblicato il 07/feb/2013 12:00

Mps/ Santorini, Alexandria e Nota Italia:perdite per 730 milioni

Si è conclua la verifica sul portafoglio finanza della Banca

Mps/ Santorini, Alexandria e Nota Italia:perdite per 730 milioni

Siena, 7 feb. (askanews) - Si è conclusa la verifica sul portafoglio finanza della Banca Monte dei Paschi di Siena: il Consiglio di Amministrazione, che si è riunito ieri, comunica di aver "accertato la presenza di errori nella rappresentazione contabile delle operazioni strutturate denominate Alexandria, Santorini e Nota Italia" per un totale di 730 milioni. L'impatto negativo di questi strumenti, che non è tecnicamente corretto definire 'derivati', a bilancio potrà raggiungere i due miliardi per effetto delle svalutazioni realizzate nei trimestri precedenti In relazione ad "Alexandria" e "Santorini", gli errori individuato individuati ammontano, alla data di insorgenza, rispettivamente ad Euro 308 milioni ed Euro 429 milioni, e riguardano la rilevazione iniziale del fair value delle passività assunte nel contesto delle suddette due operazioni. In relazione a "Nota Italia", l'errore individuato, che alla data di insorgenza era di ammontare trascurabile, è invece riconducibile ad una imprecisa comprensione delle caratteristiche contrattuali dello strumento finanziario e, in particolare, della sua componente derivativa, che ha comportato l'applicazione di una non corretta metodologia di determinazione del fair value del medesimo. Il 23 gennaio 2013, la Banca ha provveduto a ristrutturare l'operazione "Nota Italia" eliminando la componente derivativa legata al rischio sovrano della Repubblica italiana a fronte di un corrispettivo in denaro pari a Euro 139 milioni. Tale ristrutturazione, cogliendo le opportunità offerte da un andamento favorevole del mercato, ha determinato un netto miglioramento del profilo di rischio legato all'operazione, in virtù dell'eliminazione della relativa componente di volatilità.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa