giovedì 08 dicembre | 15:11
pubblicato il 22/gen/2013 18:39

Mps: Provincia Siena, valutare eventuale azione responsabilita'

(ASCA) - Siena, 22 gen - Per le precedenti gestioni di Banca Mps la Provincia di Siena, che nomina 5 membri nella Deputazione generale della Fondazione, non esclude eventuali ''azioni di responsabilita'''. Lo afferma Simone Bezzini, presidente della Provincia di Siena.

''Le ripetute indiscrezioni che si susseguono da giorni sulle ipotesi di operazioni finanziarie irregolari, realizzate da Banca Mps tra il 2008 e il 2009 e che oggi scaricano sull'azienda pesanti conseguenze negative sul fronte economico, finanziario e patrimoniale - scrive Bezzini - impongono che sia fatta presto la massima chiarezza sulla vicenda e sulle eventuali responsabilita'''. ''Un quadro - rileva Bezzini - che sta emergendo, a seguito del lavoro che il nuovo management sta portando avanti da mesi nel segno della trasparenza, della tutela del patrimonio e del recupero di redditivita' e credibilita' nei confronti dei mercati, degli azionisti e delle autorita' di vigilanza. Un operato all'insegna della massima chiarezza e della massima prudenza, testimoniato anche dalle comunicazioni di Banca Mps fatte oggi e il 17 gennaio scorso con le quali si da' notizia che le suddette operazioni rientrano nel perimetro delle analisi in corso e sono gia' coperte da un incremento dei Monti Bond, finalizzato alle eventuali rettifiche di bilancio e ai costi di chiusura delle operazioni in oggetto. Le ultime vicende sono purtroppo un'ulteriore conferma di quanto fosse urgente lo scorso anno il rinnovamento del management. Una svolta radicale che era necessaria per affrontare una situazione di estrema difficolta' che gia' allora si stava manifestando. Faccio mio lo sconcerto e la grande preoccupazione della nostra comunita' e dei lavoratori della Banca, ai quali vengono chiesti sacrifici che, da quello che emerge, potevano, almeno in parte, essere evitati. Il mio auspicio - conclude il presidente della Provincia - e' che sia fatta al piu' presto la massima chiarezza e siano valutate tutte le possibili azioni da intraprendere a tutela della Banca, compresa un'eventuale azione di responsabilita'''.

afe/sam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni