mercoledì 18 gennaio | 19:40
pubblicato il 19/mar/2014 12:54

Mps: Provincia Siena, passo decisivo per sicurezza Fondazione

(ASCA) - Siena, 19 mar 2014 - ''La storia di questi anni consiglia grande prudenza nel commentare a caldo l'esito di operazioni finanziarie complesse, ma credo di poter dire che la cessione avvenuta ieri da parte della Fondazione Mps guidata da Antonella Mansi rappresenti il passo decisivo nel percorso di messa in sicurezza del suo patrimonio residuo.

Grazie a questa operazione sara' possibile uscire dall'indebitamento e rafforzare la capacita' di onorare i debiti di natura istituzionale verso enti e associazioni, mantenendo una partecipazione significativa nel capitale di Banca Mps. Nei mesi scorsi in molti consideravano ormai morta la Fondazione Mps e invece si stanno creando i presupposti per ridare un futuro a questo ente''. Con queste parole il presidente della Provincia di Siena Simone Bezzini commenta l'operazione compiuta ieri, martedi' 18 marzo, dalla Fondazione Mps che ha ceduto il 12 per cento delle proprie azioni di Banca Mps.

''Questa operazione - continua Bezzini - pone le basi per portare avanti, in via assolutamente prioritaria, un percorso di ricostruzione e differenziazione del patrimonio che nel medio-lungo termine potra' consentire alla Fondazione Mps di tornare a svolgere la propria mission a servizio del territorio. In questi mesi sono stati affrontati passaggi delicatissimi in un quadro di instabilita' e di fragilita' delle istituzioni nazionali e abbiamo assistito a una forte dialettica tra la Fondazione e la Banca. Non sono mancati momenti di tensione, ma credo che i fatti delle ultime ore confermino la validita' dell'autocritica compiuta a suo tempo e delle scelte di radicale rottura e cambiamento fatte negli ultimi due anni e mezzo, a partire dal forte investimento sui principi di autonomia e professionalita'. Adesso - continua Bezzini - l'auspicio e' che l'aumento di capitale di Banca Mps abbia successo. La revisione in positivo delle stime degli analisti avvenuta in questi giorni e' un segnale importante per il lavoro di riposizionamento dell'azienda portato avanti in questi anni''.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina