giovedì 19 gennaio | 17:03
pubblicato il 28/dic/2013 17:17

Mps: Profumo, senza 3 mld Banca sparisce da Siena

(ASCA) - Siena, 28 dic - Lo slittamento, da gennaio a maggio, dell'aumento di capitale da 3 miliardi del Monte dei Paschi di Siena, deciso dall'assemblea dei soci della banca grazie al voto decisivo della Fondazione Mps (33,5% del capitale del Monte) in contrapposizione con quanto proposto dal Cda che puntava a ricapitalizzare il mese prossimo, riapre alcune questioni.

''L'assemblea e' sovrana. Pensiamo che sarebbe stao meglio evitare una situazione di incertezza. Si tratta di ricostituire un consorzio di garanzia ma non sappiamo quello che succedera' sul mercato'' da qui a maggio, ha spiegato, in conferenza stampa, il presidente di Mps, Alessandro Profumo ricordando come in ogni caso bisogna trovare 3 miliardi e gestire bene Mps, ''altrimenti la banca sparisce da Siena''.

afe-men/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Netflix
Netflix, record di abbonati nel 4 trimestre, anche fuori dagli Usa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale