sabato 03 dicembre | 19:36
pubblicato il 28/dic/2013 17:17

Mps: Profumo, senza 3 mld Banca sparisce da Siena

(ASCA) - Siena, 28 dic - Lo slittamento, da gennaio a maggio, dell'aumento di capitale da 3 miliardi del Monte dei Paschi di Siena, deciso dall'assemblea dei soci della banca grazie al voto decisivo della Fondazione Mps (33,5% del capitale del Monte) in contrapposizione con quanto proposto dal Cda che puntava a ricapitalizzare il mese prossimo, riapre alcune questioni.

''L'assemblea e' sovrana. Pensiamo che sarebbe stao meglio evitare una situazione di incertezza. Si tratta di ricostituire un consorzio di garanzia ma non sappiamo quello che succedera' sul mercato'' da qui a maggio, ha spiegato, in conferenza stampa, il presidente di Mps, Alessandro Profumo ricordando come in ogni caso bisogna trovare 3 miliardi e gestire bene Mps, ''altrimenti la banca sparisce da Siena''.

afe-men/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari