lunedì 27 febbraio | 11:24
pubblicato il 28/dic/2013 17:17

Mps: Profumo, senza 3 mld Banca sparisce da Siena

(ASCA) - Siena, 28 dic - Lo slittamento, da gennaio a maggio, dell'aumento di capitale da 3 miliardi del Monte dei Paschi di Siena, deciso dall'assemblea dei soci della banca grazie al voto decisivo della Fondazione Mps (33,5% del capitale del Monte) in contrapposizione con quanto proposto dal Cda che puntava a ricapitalizzare il mese prossimo, riapre alcune questioni.

''L'assemblea e' sovrana. Pensiamo che sarebbe stao meglio evitare una situazione di incertezza. Si tratta di ricostituire un consorzio di garanzia ma non sappiamo quello che succedera' sul mercato'' da qui a maggio, ha spiegato, in conferenza stampa, il presidente di Mps, Alessandro Profumo ricordando come in ogni caso bisogna trovare 3 miliardi e gestire bene Mps, ''altrimenti la banca sparisce da Siena''.

afe-men/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech