sabato 10 dicembre | 16:14
pubblicato il 31/gen/2013 17:22

Mps: precisazione su comunicato diffuso da Spoleto Credito e Servizi

(ASCA) - Roma, 31 gen - Banca Monte dei Paschi di Siena ''con riferimento al comunicato stampa diffuso da Spoleto Credito e Servizi Soc. Coop (SCS), il 28 gennaio 2013, nel quale e' scritto che Banca MPS avrebbe ''concesso termine a SCS sino all'11 febbraio 2013 per il trasferimento delle partecipazioni detenute da BMPS in Banca Popolare di Spoleto e in SCS'', precisa che il 9 gennaio 2013 ha inviato a SCS formale diffida ad adempiere agli obblighi derivanti a carico di SCS medesima dall'avvenuta disdetta dell'accordo parasociale relativo a Banca Popolare di Spoleto in data 26 luglio 2012, come a suo tempo comunicato al mercato.

Conseguentemente, l'11 febbraio 2013 scadra' il termine di legge di 15 giorni, assegnato a SCS per adempiere, verificandosi in difetto le conseguenze di legge''.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina