domenica 19 febbraio | 13:39
pubblicato il 31/gen/2013 17:22

Mps: precisazione su comunicato diffuso da Spoleto Credito e Servizi

(ASCA) - Roma, 31 gen - Banca Monte dei Paschi di Siena ''con riferimento al comunicato stampa diffuso da Spoleto Credito e Servizi Soc. Coop (SCS), il 28 gennaio 2013, nel quale e' scritto che Banca MPS avrebbe ''concesso termine a SCS sino all'11 febbraio 2013 per il trasferimento delle partecipazioni detenute da BMPS in Banca Popolare di Spoleto e in SCS'', precisa che il 9 gennaio 2013 ha inviato a SCS formale diffida ad adempiere agli obblighi derivanti a carico di SCS medesima dall'avvenuta disdetta dell'accordo parasociale relativo a Banca Popolare di Spoleto in data 26 luglio 2012, come a suo tempo comunicato al mercato.

Conseguentemente, l'11 febbraio 2013 scadra' il termine di legge di 15 giorni, assegnato a SCS per adempiere, verificandosi in difetto le conseguenze di legge''.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia