lunedì 23 gennaio | 07:31
pubblicato il 13/dic/2013 16:03

Mps: piccoli azionisti, aumento capitale sia scaglionato

(ASCA) - Roma, 13 dic - I piccoli azionisti della Banca Monte dei Paschi di Siena, riuniti in Azione Mps, chiedono che l'aumento di capitale dell'istituto venga realizzato a scaglioni, per, si legge in una nota, ''agevolare l'avvio della necessaria ricapitalizzazione con un effetto 'premiale' sui partecipanti alla prima tranche''.

''Tutelare gli attuali azionisti - prosegue la nota - non vuol dire lasciare un diritto di opzione rastrellabile a prezzo da saldo da nuovi grandi azionisti: sarebbe l'ulteriore schiaffo ai dipendenti che hanno investito al triplo delle attuali quotazioni il loro Tfr, ai quali andrebbe invece riservata una quota agevolata dell'aumento di capitale''.

''Il Monte dei Paschi e' all'ennesima svolta - conclude la nota -. I Piccoli Azionisti, che Azione MPS intende rappresentare come di consueto anche nella prossima Assemblea, attendono risposte''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4