martedì 17 gennaio | 21:08
pubblicato il 19/feb/2013 11:02

Mps: operazione con Nomura antieconomica su Cds e margini di garanzia

(ASCA) - Roma, 19 feb - Dalla documentazione allegata all'ordinanza del Gip per l'arresto dell'ex capo della Area Finanza di Mps, Gianluca Baldassarri, emergono alcune considerazioni sulle non economicita' dell'operazione di ristrutturazione di Alexandria, tecnicamente un Cdo e Cds Funded, scambiato con un investimento di 3,05 miliardi di Btp scadenza agosto 2034, al fine di annacquare le perdite accusate da Alexandria. L' operazione di ristrutturazione e' del settembre 2009, ma verra' occultata alla Vigilanza e scovata solo nell'ottobre 2012.

Il Gip cita la nota di Bankitalia del 29/11/2012 dove si rilevano due ulteriori criticita'. La prima riguarda il fatto che l'operazione messa in piedi da Mps con Nomura sul Btp 2034 equivale a una vendita da parte di Mps a Nomura di un Cds (copertura assicurativa) sul rischio Repubblica Italiana con un premio assicurativo implicito di 44 punti base che ''si discosta significativamente da quello al tempo richiesto per la vendita di un Cds Repubblica Italiana pari a 74,4 punti, peraltro con scadenza inferiore (5 anni contro 25, tanti ne mancano nel 2009 per arrivare al 2034 NdR)''.

L'altro elemento antieconomico e gravido di rischi sottolineato dalla Vigilanza riguarda le garanzie (margin call) che Mps deve fornire a Nomura nel caso i titoli di stato subiscano cali nei prezzi, come poi avvenne nel corso del 2011, determinando conseguentemente rilevanti oneri di deposito di denaro contante presso Nomura.

Cosi' i depositi inizialmente versati da Mps a Nomura ''pari a 575 milioni sono cresciuti, a causa del crollo dei prezzi dei Btp, sino a 2,2 miliardi di euro nel novembre nel 2011''.

Uno stress di liquidita' non da poco per il Monte, anche in considerazione del blocco degli scambi sul mercato interbancario, tanto che Siena ricevera' nell'ottobre 2011 un prestito da 2 miliardi da Bankitalia, poi regolarmente rimborsato.

men/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa