domenica 26 febbraio | 15:44
pubblicato il 24/gen/2013 16:21

Mps: Mef, prestito non ancora erogato. Ancora da espletare dei passaggi

(ASCA) - Roma, 25 gen - Con una nota, il Ministero dell'Economia e delle Finanze, spiega che ''ad oggi, la sottoscrizione'' da parte del Tesoro '' dei Nuovi Strumenti Finanziari (3,9 miliardi di cosidetti Monti-bond,NdR) non e' avvenuta, perche' non si sono ancora verificate alcune delle condizioni necessarie per completare l'operazione. In particolare, occorre in primo luogo l'adozione da parte dell'assemblea degli azionisti di Mps, convocata per domani venerdi' 25 gennaio, della delibera che delega il Consiglio di amministrazione ad effettuare l'aumento di capitale al servizio dell'eventuale conversione in azioni dei Nuovi Strumenti Finanziari. In secondo luogo, l'acquisizione da parte del Mef del parere della Banca d'Italia che dovra' pronunciarsi, tra l'altro, sull'adeguatezza patrimoniale attuale e prospettica dell'istituto di credito''.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech