martedì 17 gennaio | 22:21
pubblicato il 31/lug/2014 20:23

Mps: Mansi, molte interferenze. Rischio e' passo indietro

(ASCA) - Firenze, 31 lug 2014 - ''Certo avrei preferito lasciare in un clima piu' sereno. Purtroppo a Siena ci sono ancora molte interferenze anche se il lavoro della Deputazione e' stato molto buono''. Lo ha detto Antonella Mansi, presidente uscente della Fondazione Mps, in un'intervista al Tgr Rai della Toscana, aggiungendo che ''la Fondazione Mps e' ancora vittima di condizionamenti ambientali''.

A proposito del futuro di Palazzo Sansedoni, dopo l'ennesima 'fumata nera' sul nome del suo successore, Mansi pensa che ora l'Ente ''rischi un passo indietro. Noi in questi mesi abbiamo portato avanti un'opera di rinnovamento che non e' stata solo di facciata e il rischio adesso di perdere la rotta del risanamento''.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa