lunedì 20 febbraio | 12:53
pubblicato il 31/lug/2014 20:23

Mps: Mansi, molte interferenze. Rischio e' passo indietro

(ASCA) - Firenze, 31 lug 2014 - ''Certo avrei preferito lasciare in un clima piu' sereno. Purtroppo a Siena ci sono ancora molte interferenze anche se il lavoro della Deputazione e' stato molto buono''. Lo ha detto Antonella Mansi, presidente uscente della Fondazione Mps, in un'intervista al Tgr Rai della Toscana, aggiungendo che ''la Fondazione Mps e' ancora vittima di condizionamenti ambientali''.

A proposito del futuro di Palazzo Sansedoni, dopo l'ennesima 'fumata nera' sul nome del suo successore, Mansi pensa che ora l'Ente ''rischi un passo indietro. Noi in questi mesi abbiamo portato avanti un'opera di rinnovamento che non e' stata solo di facciata e il rischio adesso di perdere la rotta del risanamento''.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
CubSat, attivo primo laboratorio spaziale sperimentale
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia