venerdì 20 gennaio | 23:04
pubblicato il 09/ago/2013 17:07

Mps: Mancini, su aumento capitale 2011 non rifarei stessa scelta

(ASCA) - Roma, 9 ago ''Ad oggi non rifarei l'ultimo aumento di capitale del 2011 (2,4 mld, NdR), ma era ineludibile sia per le pressioni a livello nazionale, come quelle del Mef, sia per l'impossibilita' di non aderire cosi' a ridosso dell'annuncio pena il rischio di farlo fallire e sia per le istanze della comunita' senese a non diluire la quota di partecipazione nella banca Mps''. Cosi' Gabriello Mancini, presidente della Fondazione, nel corso della conferenza stampa di fine mandato.

L'aumento di capitale del 2011 fu finanziato per la parte di competenza della Fondazione in gran parte a debito (600 milioni) e deciso sulla base del Piano d'Impresa 2011-15, chiamato ''Ambizione 2015''. Un business plan risultato ''non realizzabile'' subito dopo l'avvenuta ricapitalizzazione.

''I piani industriali sono di per se' ottimisti, va detto che molti analisti lo considerarono prudente dal lato degli obiettivi del taglio dei costi e di aumento dei ricavi, certo le previsioni sulla crescita del Pil erano troppo ottimiste'', ha sottolineato Claudio Pieri, Dg della Fondazione Mps.

Il piano d'impresa redatto dalla banca, allora guidata da Giuseppe Mussari (presidente) e Antonio Vigni (Dg), prevedeva un crescita media annua del Pil tricolore dell'1,5%. Ad esempio quello di Intesa SanPaolo prevedeva una crescita media annua del Pil dell'0,7%.

men/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4