venerdì 24 febbraio | 13:40
pubblicato il 29/apr/2013 15:38

Mps: Mancini, piano industriale decisivo per restare indipendenti

(ASCA) - Siena, 29 apr - Il raggiungimento degli obiettivi del piano industriale 2012-15 del Monte dei Paschi, ''e' vitale per il mantenimento dell'indipendenza strategica della Banca e per il futuro della Fondazione. Non possono essere ipotizzati ne' ipotizzati disallineamenti e ritardi'', cosi' Gabriello Mancini, presidente della Fondazione Mps, (azionista di riferimento di Mps con il 34,17% del capitale), intervenendo all'assemblea di bilancio del Monte.

Il numero uno di Palazzo Sansedoni ha espresso la propria preoccupazione ''sul pesante risultato del conto economico 2012'', chiuso in rosso per 3,17 miliardi, ma ha apprezzato i primi risultati del nuovo management su alcuni segmenti dell'attivita' commerciale, quali la bancassurance, e il profondo riassetto organizzativo del gruppo. Il bilancio 2012, ha detto Mancini, rappresenta ''lo spartiacque tra il vecchio e il nuovo''.

men/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech