venerdì 24 febbraio | 22:40
pubblicato il 25/gen/2013 14:45

Mps: Mancini, fare chiarezza su derivati ma no a echi denigratori

(ASCA) - Siena, 25 gen - Sul 'caso' derivati che ha investito Banca Mps, la Fondazione chiede che sia fatta ''piena chiarezza'' ma dice no a ''echi denigratori'' che si alzano dal dibattito. Lo ha detto il presidente Gabriello Mancini, intervenendo in assemblea. Mancini sottolinea anche la ''volonta', da parte del nuovo management, di fare piena luce, con la massima trasparenza e rapidita', sulla reale situazione finanziaria della banca, nel segno di quel rinnovamento e di quella svolta che la Fondazione ha fortemente voluto e realizzato''. La Fondazione ribadisce anche di ''assicurare l'appoggio convinto'' al management ''per le difficili sfide da affrontare in futuro''.

Mancini assicura ''vigile attenzione'' della Fondazione ''dei propri interessi'', stigmatizzando ''non condivisibili echi denigratori'' emersi dal dibattito degli ultimi giorni.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Mediaset
Mediaset, Vivendi: esposto infondato dei Berlusconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech