mercoledì 22 febbraio | 03:31
pubblicato il 25/gen/2013 09:26

Mps: iniziata l'assemblea straordinaria, presenti Grillo e Samori'(1Upd)

(ASCA) - Siena, 25 gen - E' iniziata a Siena l'assemblea straordinaria di Mps che dovra', tra l'altro, autorizzare il CdA all'aumento di capitale al servizio dei Monti Bond.

Tra i presenti, il garante del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo, 'assediato', all'arrivo, da giornalisti e telecamere.

Partecipa anche Giampiero Samori', leader del movimento Mir, che si e' detto per ''l'immediata nazionalizzazione della banca e l'immediato licenziamento di tutto il management attuale''.

Tra i primi soci ad arrivare anche il presidente della Fondazione Mps Gabriello Mancini e Giovanni Alberto Aleotti di Menarini.

Sono presenti, ha reso noto il presidente Alessandro Profumo, 231 aventi diritto al voto in proprio e 793 aventi diritto al voto per delega, pari 52,78% del capitale sociale.

Secondo quanto comunicato da Profumo, la Fondazione Mps detiene oggi il 34,94% del capitale (stabile); Finamonte (famiglia Aleotti) 4%; Axa 3,26%; Unicoop Firenze 2,73%; Jp Morgan 2,53%.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia