lunedì 20 febbraio | 14:32
pubblicato il 29/gen/2013 17:39

Mps: Grilli, Bankitalia chiese cambiamento dei vertici della banca

(ASCA) - Roma, 29 gen - Nel novembre del 2011, dopo le risultanze delle ispezioni della Banca d'Italia, il direttorio di Palazzo Koch convoco' i vertici di Mps e Fondazione Mps (principale azionista della banca) per ''metterli di fronte alla loro responsabilita''' chiedendo ''una rapida e netta discontinuita'' nei vertici del Monte, lo ha detto il ministro dell'economia, Vittorio Grilli, nella sua audizione alle Commissioni Finanze di Camera e Senato in seduta congiunta per discutere il caso Mps.

L'allora Dg del Monte Antonio Vigni fu sostituito da Fabrizio Viola, mentre il presidente Giuseppe Mussari, in scadenza di mandato decise di non ricandidarsi per un terzo mandato, al suo posto l'assemblea dei soci di Mps, nell'aprile 2012, elesse Alessandro Profumo.

men/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
A Sol d'Oro sfida tra i migliori oli extravergine da 10 Paesi
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia