lunedì 23 gennaio | 09:56
pubblicato il 09/gen/2014 11:00

Mps: Granata (Dg Fondazione), confidiamo che i vertici restino

(ASCA) - Siena, 9 gen 2014 - ''Noi confidiamo che i vertici della banca Mps rimangano al loro posto, se ci sara' una condizione diversa si affrontera'''. Lo ha detto Enrico Granata, neo Direttore generale della Fondazione Mps, incontrando i giornalisti che gli hanno chiesto delle eventuali dimissioni di Alessandro Profumo e Fabrizio Viola.

Granata non si dice preoccupato dai rapporti con la conferitaria, dopo lo stop in assemblea all'aumento di capitale a gennaio: ''Non so se i rapporti con la banca sono tesi - ha detto Granata - i rapporti con la banca ci sono sempre stati e ci saranno e quindi credo che ci siano tutte le premesse per un dialogo e per proseguire insieme''. Quanto alla possibilita' che la banca impugni la delibera approvata in assemblea, il neo provveditore di Palazzo Sansedoni si limita a dire: ''Vedremo quello che accade''.

afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4