venerdì 24 febbraio | 11:21
pubblicato il 10/apr/2013 16:15

Mps: Fondazione, se presupposti faremo azione responsabilita'

(ASCA) - Siena, 10 apr - La Fondazione Mps sta ''monitorando'' gli elementi che riguardano Mps per ''verificare se esistano gli effettivi presupposti'' per promuovere una azione di responsabilita' nei confronti del precedente management. Lo scrive in una nota l'Ente guidato da Gabriello Mancini, a proposito delle notizie di stampa pubblicate in merito negli ultimi giorni.

La Fondazione ricorda che sul tema Mancini si era espresso nell'assemblea del 25 gennaio scorso e auspicando con forza che fosse fatta piena chiarezza sui conti della Banca e sulle vicende ad essi connesse, aveva ribadito che la Fondazione ''qualora dagli approfondimenti in corso dovessero emergere elementi utili a giustificarle, e' determinata a intraprendere tutte le eventuali azioni, comprese quella di responsabilita' che la legge le riserva, a tutela degli interessi propri e di tutti gli azionisti''.

Nel frattempo i vertici di Banca Mps hanno promosso un'azione di responsabilita' nei confronti degli ex amministratori dell'istituto di credito e nella sua prossima riunione la deputazione amministratrice di FMps sara' chiamata a votare l'adesione a tale iniziativa, che sara' sottoposta all'approvazione degli azionisti nell'assemblea di Banca Mps convocata per il 29 aprile prossimo. Per quanto riguarda un'eventuale azione di responsabilita' motu proprio, ''la Fondazione sta monitorando costantemente la situazione e gli elementi che di volta in volta sono emersi ed emergono per verificare se esistano gli effettivi presupposti per promuoverla'', alla luce di normative che richiedono tra l'altro la disponibilita' di precisa documentazione riguardo agli specifici fatti contestati, nonche' la sussistenza di un danno particolare nei confronti del singolo socio e non di un danno diffuso. Nessun freno dunque, ne' volonta' dilatorie, ma solo una seria e responsabile analisi dei dati di fatto, analisi che se riscontrera' basi concrete per promuovere un'azione di responsabilita' o qualsiasi altra iniziativa a tutela del patrimonio o di eventuali altri interessi e diritti della Fondazione non potra' che portare ad agire in tal senso''.

com-afe/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech