lunedì 23 gennaio | 18:29
pubblicato il 30/gen/2013 15:20

Mps: Fondazione, possibile azzeramento nuove erogazioni 2013

(ASCA) - Siena, 30 gen - Anche per il 2013 la Fondazione Mps prevede un ''ulteriore forte contenimento dell'attivita' erogativa'' con la ''possibilita''' anche di un ''azzeramento'' delle nuove erogazioni. E' quanto si prevede nel Documento di programmazione 2013, approvato dalla Deputazione generale su proposta della Deputazione amministratrice. ''In virtu' - si legge nel documento - del contesto economico e dello scenario patrimoniale, e' necessario che lo stato di eccezionalita' - proclamato per il 2011 dalla Deputazione Generale nell'adunanza del 23 maggio 2011 e successivamente prorogato anche per il 2012 - venga esteso anche all'esercizio 2013 con un ulteriore forte contenimento dell'attivita' erogativa''. Nel dettaglio, alla luce dei vincoli contrattuali esistenti e delle analisi di liquidita' prospettiche, ''emerge che l'importo massimo disponibile nel 2013 per nuove assegnazioni per l'attivita' istituzionale non potra' superare i 5 milioni di euro. Tale ammontare rappresenta un limite massimo indicativo che sara' rivisto e modificato qualora il contesto di riferimento e le attuali condizioni dell'Ente dovessero mutare, e qualora l'equilibrio di tesoreria lo consentira'''. Dunque ''non si esclude comunque la possibilita' di azzerare completamente le nuove assegnazioni per l'esercizio 2013''. La Fondazione conferma la ''pari dignita' dei progetti propri e dei progetti di terzi'' ma precisa che ''la necessita' di assicurare la 'continuita' aziendale' ad alcune societa'/enti strumentali/finanziati dalla Fondazione fino all'auspicato raggiungimento del loro equilibrio finanziario, ovvero un'eventuale 'liquidazione controllata', impone, per l'anno 2013, di iniziare dal finanziamento dei progetti propri, senza per questo tralasciare i progetti di terzi. In tal senso saranno privilegiati quei progetti ritenuti strategici che non risultano in grado, nel breve termine, di raggiungere l'equilibrio economico-finanziario accedendo a fonti di sostentamento alternative rispetto alle risorse dell'Ente''.

afe/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4