martedì 17 gennaio | 06:09
pubblicato il 13/giu/2014 15:00

Mps: Fondazione chiude 2013 in attivo dopo tre esercizi in rosso

(ASCA) - Siena, 13 giu 2014 - Dopo tre esercizi consecutivi di disavanzi di gestione, la Fondazione Mps chiude il 2013 con un risultato economico positivo di 22 milioni di euro. Il bilancio e' stato presentato oggi dalla presidente Antonella Mansi e dal direttore generale Enrico Granata.

E' stato anche interrotto il processo di riduzione del patrimonio con un valore netto contabile pari a 723 milioni, in incremento rispetto all'anno precedente (673 mln).

Il risultato positivo e' stato determinato soprattutto dalla vendita del titolo ibrido FRESH 2008 e dalla ridestinazione del Fondo stabilizzazione delle erogazioni. Il Fresh, con un valore nominale di 490 milioni di euro, e' stato venduto a 95,2 mln a fronte di un valore di carico di 32,6 mln. Dopo aver venduto, con una minusvalenza di 29 milioni, il 31% delle azioni della banca (attualmente detiene il 2,5%), la Fondazione avra' una quota immobilizzata in Rocca Salimbeni non superiore al 25% dell'attivo contabile cosa che, ha detto Granata, pone ''le basi per una ampia diversificazione''.

Per quanto riguarda i costi, il calo degli oneri dal 2012 riguarda, tra l'altro, gli organi statutari (-40%); il personale (-30%) che nel 2014 dovrebbe avere un costo di 2,6 mln per arrivare a 2,2 mln nel 2015; le consulenze, ridotte del 72% rispetto all'anno precedente. ''C'e' una svolta reale - ha detto la Mansi - con una forte discontinuita' nei numeri e nei metodi. Abbiamo colto l'obiettivo della messa in sicurezza e della salvaguardia del patrimonio dell'Ente''.

Il 2014, comunque, ha detto Granata, sara' ancora ''un anno di passaggio'' in cui, tra l'altro, dovranno essere affrontare alcune situazioni complesse come le partecipazioni in Siena Biotech e Sansedoni. afe/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello