giovedì 19 gennaio | 22:27
pubblicato il 29/apr/2013 19:21

Mps: Fabi, bene azione responsabilita'. Ma ora strategia di rilancio

(ASCA) - Siena, 29 apr - ''L'azione di responsabilita' nei confronti degli ex vertici di Mps, varata dal consiglio d'amministrazione e sottoposta oggi all'assemblea degli azionisti, rappresenta un primo indispensabile passo per restituire credibilita' al terzo gruppo bancario del Paese e per chiudere definitivamente con il passato e con quella vecchia classe dirigente che ha portato la banca verso il dissesto''. Lo dichiara Franco Casini, Segretario nazionale Fabi, il sindacato di maggioranza dei lavoratori bancari, a margine dell'assemblea degli azionisti del Gruppo Mps, che si e' svolta oggi a Siena.

''Adesso sollecitiamo il management del Gruppo Mps a una ''svolta reale'', per citare il presidente Profumo, che si fondi su strategie di rilancio orientate alla crescita dei ricavi e non soltanto sul taglio dei costi operativi, come finora avvenuto'', conclude Casini.

men/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale