lunedì 20 febbraio | 10:33
pubblicato il 29/apr/2013 19:21

Mps: Fabi, bene azione responsabilita'. Ma ora strategia di rilancio

(ASCA) - Siena, 29 apr - ''L'azione di responsabilita' nei confronti degli ex vertici di Mps, varata dal consiglio d'amministrazione e sottoposta oggi all'assemblea degli azionisti, rappresenta un primo indispensabile passo per restituire credibilita' al terzo gruppo bancario del Paese e per chiudere definitivamente con il passato e con quella vecchia classe dirigente che ha portato la banca verso il dissesto''. Lo dichiara Franco Casini, Segretario nazionale Fabi, il sindacato di maggioranza dei lavoratori bancari, a margine dell'assemblea degli azionisti del Gruppo Mps, che si e' svolta oggi a Siena.

''Adesso sollecitiamo il management del Gruppo Mps a una ''svolta reale'', per citare il presidente Profumo, che si fondi su strategie di rilancio orientate alla crescita dei ricavi e non soltanto sul taglio dei costi operativi, come finora avvenuto'', conclude Casini.

men/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia