sabato 03 dicembre | 14:40
pubblicato il 29/apr/2013 19:21

Mps: Fabi, bene azione responsabilita'. Ma ora strategia di rilancio

(ASCA) - Siena, 29 apr - ''L'azione di responsabilita' nei confronti degli ex vertici di Mps, varata dal consiglio d'amministrazione e sottoposta oggi all'assemblea degli azionisti, rappresenta un primo indispensabile passo per restituire credibilita' al terzo gruppo bancario del Paese e per chiudere definitivamente con il passato e con quella vecchia classe dirigente che ha portato la banca verso il dissesto''. Lo dichiara Franco Casini, Segretario nazionale Fabi, il sindacato di maggioranza dei lavoratori bancari, a margine dell'assemblea degli azionisti del Gruppo Mps, che si e' svolta oggi a Siena.

''Adesso sollecitiamo il management del Gruppo Mps a una ''svolta reale'', per citare il presidente Profumo, che si fondi su strategie di rilancio orientate alla crescita dei ricavi e non soltanto sul taglio dei costi operativi, come finora avvenuto'', conclude Casini.

men/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari